Home > Pastorale > Il Tempo della mistagogia

Con la Celebrazione del Battesimo, della Confermazione e dell’Eucarestia, non è terminato l’itinerario d’iniziazione cristiana. Inizia il tempo della Mistagogia, per poter così familiarizzare sempre di più con la vita cristiana e con la propria comunità parrocchiale. Il neofita è educato a scoprire e a crescere sempre più nella grande fedeltà a Cristo, rinnovandola con la grazia dei sacramenti. Ogni ragazzo/a deve concretamente far proprio l’impegno della Celebrazione Eucaristica Domenicale e a continuare la sua formazione cristiana nell’età dell’adolescenza e della giovinezza.

Il Tempo della Mistagogia è dunque vivere i Sacramenti Celebrati, essere testimoni della carità in famiglia, a scuola, nel quartiere, con gli amici. Diventare abituali frequentatori della Messa Domenicale, partecipando attivamente con la preghiera, il canto, i vari ministeri, la Comunione Eucaristica. “Il Battesimo e la Confermazione esigono testimonianza e coerenza, l’Eucarestia condivisione e dono di sé verso gli altri …”. Durante la Mistagogia, noi catechisti e responsabili, portiamo a compimento il definitivo inserimento dei nostri ragazzi nelle attività della parrocchia, insieme ad un corretto ingaggio dei genitori, secondo la misura delle loro disponibilità. La Mistagogia ci apre alla vita nuova del cristiano, salvato da Cristo, attraverso i Sacramenti ricevuti. Dobbiamo dar testimonianza concreta nella nostra comunità a cui apparteniamo e nel mondo in cui viviamo i nostri impegni quotidiani.
Ritengo che, compiuto il cammino dell’iniziazione e diventati cristiani formati, non sia terminato il lavoro di crescita: la pressione della cultura pagana che ci assedia, la prospettiva dell’età adolescenziale con i suoi problemi, l’ingresso nella Scuola Superiore e l’insorgere dei problemi affettivi e professionali, porteranno a ridisegnare l’esistenza di ogni adolescente, mettendolo ogni giorno in discussione. Noi catechiste dell’iniziazione cristiana abbiamo dunque il compito di annunciare il Vangelo che dia risposte credibili ai nostri ragazzi, seguendo gli insegnamenti e la Parola di Gesù! I nostri ragazzi sono quasi tutti di seconda e terza media, partecipano alle nostre riunioni anche ragazzi di 16 anni. I nostri incontri si svolgono ogni 15 giorni, con la preghiera, la riflessione di un Salmo preparata da un ragazzo/a, e infine con un dialogo e confronto dell’argomento del giorno. Ma soprattutto con la voglia e la gioia di star quell’ora insieme!
Ne approfitto per invitare tutti i ragazzi che vogliono unirsi a noi…. Ringrazio le mie collaboratrici catechiste Giusy C., Francesca S., Antonella B., Angela O., Enza G., che mi aiutano in questo arduo “lavoro”…… Cerchiamo sempre più di valorizzare la nostra Parrocchia, unica nel nostro piccolo paesino…in quanto centro e punto di riferimento per i nostri ragazzi…………. E camminiamo sempre secondo gli insegnamenti del Vangelo di nostro Signore Gesù…

LA RESPONSABLE DELLA MISTAGOGIA
FRANCESCA CASTELLANA